Dietologia

Disciplina che vuole proporsi come guida nel trovare il proprio regime alimentare equilibrato e corretto in termini qualitativi e quantitativi a scopo terapeutico e preventivo, mediante lo studio dei fabbisogni e dei modi per fornire agli individui, attraverso l'alimentazione, una nutrizione idonea e adeguata. 

PERCHE’ SEGUIRE UNA DIETA

L'obiettivo é di far raggiungere uno stato di salute ottimale attraverso una sana e corretta alimentazione e una costante attività fisica.
In questo contesto é importante tenere sotto controllo il proprio peso corporeo che rappresenta l'espressione del bilancio energetico tra le calorie introdotte con gli alimenti e quelle consumate sia per mantenere in funzione gli organi sia per svolgere ogni attività fisica.
Non va dimenticato che l’organismo umano ha bisogno di tutti i tipi di nutrienti per funzionare correttamente, alcuni sono essenziali a sopperire il bisogno di energia, altri ad alimentare il continuo ricambio di cellule e i vari elementi dell'organismo, altri a rendere possibili i processi fisiologici, altri ancora hanno funzioni protettive. Per questa ragione l'alimentazione deve essere quanto più possibile varia ed equilibrata

I RISCHI DI UN'ALIMENTAZIONE INADEGUATA

Un’alimentazione inadeguata, oltre a incidere sul benessere psico-fisico, rappresenta uno dei principali fattori di rischio per l’insorgenza di numerose malattie croniche.
Secondo l’OMS circa 1/3 delle malattie cardiovascolari e dei tumori possono essere evitati grazie a una equilibrata e sana alimentazione
L’alimentazione, assieme all’attività fisica e all’astensione dal fumo, ha inoltre un ruolo fondamentale nella prevenzione di molte malattie e situazioni patologiche (malattie cardiovascolari, malattie del tratto gastrointestinale, obesità, diabete di tipo 2, osteoporosi, allergie ed intolleranze).

LE GIUSTE QUANTITA'

Il fabbisogno di energia varia nel corso della vita ed è diverso tra uomini e donne, dipende:

  • dall’attività fisica (persone che svolgono “lavori fisici” hanno un fabbisogno maggiore rispetto a quanti svolgono lavori d'ufficio”);
  • dallo stile di vita (chi pratica regolarmente attività fisica necessita di maggior energia rispetto a quanti conducono una vita sedentaria);
  • dalle caratteristiche individuali (statura, corporatura, lo stato di salute, ecc..);
  • dall'età

SANA E CORRETTA ALIMENTAZIONE

Una sana alimentazione è quella che fornisce all’organismo tutte le sostanze nutritive di cui necessita, nella giusta proporzione.
Corretta alimentazione significa anche adattare la propria alimentazione al momento della vita che si sta attraversando. Le indicazioni valide per la popolazione generale possono quindi necessitare di leggeri adattamenti che rispondano adeguatamente alle diverse necessità caratteristiche di particolari periodi della vita dell'individuo (bambini, adolescenti, adulti, gravidanza, menopausa, anziani). Oltre a soddisfare le esigenze fisiologiche dell'organismo, una corretta alimentazione si deve armonizzare con la sfera psicologica e di relazione, appagando i sensi, aderendo alla tradizione del territorio, adeguandosi al ritmo vitale.

Per queste ragioni viene proposto un percorso che prevede la formulazione di una Terapia Alimentare Personalizzata su base settimanale e controlli mensili per la durata di 1 anno.

Questa organizzazione permette di valutare nel tempo l'adesione alla terapia alimentare dei singoli pazienti, di risolvere problematiche organizzative e qualitative dei singoli percorsi, e di monitorare regolarmente i risultati ottenuti, non dimenticando inoltre, che il controllo periodico rappresenta uno stimolo positivo per il paziente a seguire e mantenere il piano alimentare stabilito.

Utilizziamo cookie tecnici e di profilazione anche di parti terze per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Cookie Policy